Jul 272012
 
...cantava il biondissimo Sandy Marton negli anni 80. E proprio di un viaggio a Ibiza prenotato online sentivo parlare in ascensore rientrando in ufficio dal pranzo. Due ragazze, intorno ai 20, ne parlavano come la meta delle prossime slurpissime e sfrenate vacanze. Pensavano ad una prenotazione last-minute, si prefiguravano divertentissime nottate sexy in disco, muscolosissimi ragazzi in spiaggia... insomma, sembrava davvero di sentire la canzone di Britti "Io con la ragazza mia..." 🙂 La conversazione mi è rimasta in testa e ho deciso di capire se Ibiza non avesse una parte curiosa e nascosta di cui il CuriosBlog potesse parlare. Immaginate che ridere a settembre dire agli amici: "Sono stato a Ibiza... " e loro "Chissà che sballo, disco, feste, notti folli" e voi "ma, veramente ci sono andato per... meditare nella natura!" 😀 Ho infatti scoperto che, accanto all'Ibiza mondana che molti conoscono ce n'è una fatta di bellezze naturali, di spiagge segrete. Non ci credete? Provate a guidare verso nord sulla C-733, prima di Saint Joan girate a sinistra e continuate sulla C-733 verso Portinatx. Dalle parti di uno strano Agroturismo Hotel, parcheggiate e in qualche minuto di cammino arrivate a Moon Beach - Calo de S'Illa: perfetta per bagni e snorkeling meravigliosi. Oppure se la fotografia vi appassiona, puntate ad Aguas Blancas - una spiaggia nel nord dell'isola - per fotografare albe mozzafiato e panorami con bellissime rocce sul mare. Infine, se vi intriga davvero poter dire ai vostri amici di aver passato le vacanze a Ibiza per meditare e persino fare Yoga, a Santa Eulalia per 40 € al mese (o 15€ una sessione, se volete solo provare l'ebbrezza) si possono prendere lezioni settimanali di Yoga e meditazione attiva. Pensate ancora che a Ibiza ci si vada solo per divertirsi con notti folli in disco? Vacanzieramente vostro, RoarinPenguin