RoarinPenguin, Marco Rottigni, CuriosBlog, Curiosità
May 062010
 

image Leggendo un interessantissimo blog giuridico, ho appena scoperto che qualche giorno fa in Italia è stata emessa la prima sentenza per danni morali… arrecati su Facebook.

Sembra che una volta incontrata la lei, avviata una relazione e chiuso (magari non proprio amichevolmente) la relazione stessa, il lui del caso abbia inviato tramite il social site messaggi di dubbia moralità su presunte abitudini sessuali e difetti fisici della lei di cui sopra.

Quindi va ancora bene dire mi piace o non mi piace più, ma occhio alla reputazione e a frasi insultanti.

Qui altri dettagli.

Socialmente Vostro,

   RoarinPenguin