Apr 302010
 

image …o forse dovremmo dire Drunk Paul?

Paul Hutton, nativo inglese dell’Essex, è stato fermato dalla polizia mentre guidava ubriaco… un’auto giocattolo di Barbie.

All’incredibile velocità di 4 miglia orarie, l’ebbro Paul stava andando a casa di un amico (Big Jeff?) quando è stato fermato dalla polizia che nonostante la velocità del fulmine hanno notato uno stile di guida quanto meno bizzarro.

Dal momento che la guida in stato di ebbrezza è punita a prescindere dalla velocità, i “Bobbies” hanno comminato una multa di 130 dollari e il divieto di guidare per tre anni.

E a nulla sono valse le proteste di Mr.Hutton su un gomito che si alza in automatico quando si schiaccia la schiena 😉

Mattelescamente Vostro,

   RoarinPenguin

Apr 272010
 

logo A volte ci metto un po’ a capire i vantaggi di qualcosa, ma quando succede poi mi piace divulgare il verbo.

E’ il caso di DropBox, un sito che mette a disposizione gratuitamente 2 GB di spazio sul web a cui posso accedere solo io, e chi voglio io… oppure configurare una cartella come public per condividere foto e file.

Molto utile, soprattutto per memorizzare quei documenti e file di cui quando si ha bisogno sono sempre… da un’altra parte.
Grazie ai client disponibili per Windows, Mac, Linux e persino iPhone, la vostra cartella vi apparirà sempre come cartella locale del vostro sistema… sincronizzandosi automagicamente con lo spazio su web quando ci mettete roba dentro.

Come? Preoccupàti dalla sicurezza di mettere file su storage via web? Beh… i più paranoici tra noi 😉 potranno creare anche un volume cifrato con TrueCrypt in cui memorizzare le cose più segrete e riservate… tanto TrueCrypt sincronizza a blocchi, quindi non è necessario trasferire tutte le volte il filettone
(se non avete capito quest’ultima parte vuol dire che non vi interessa 😀 )

Beh, cosa aspettate? Cliccate qui e registratevi… non ve ne pentirete!

Spaziosamente Vostro,

   RoarinPenguin

Apr 202010
 
wpid-1232065.jpg...quello che offre il sito Regala una Stella. Non ho molto capito quanto sia sòla e quanto un’idea originale, ma sembra che da questo sto si possa donare a qualcuno di importante per noi il nome di una stella con tanto di certificato, coordinate telescopiche, libro con dediche smielate e tutti i crismi. E se qualcuno al mondo avesse la stessa idea di business? Beh, il sito rassicura dicendo che loro pubblicano periodicamente il Grande Libro Ufficiale Regala una Stella, dove si può avere un posto VIP Oro, Prestige o Platinum a seconda dell’esborso (da 69 a 109 euri). Se invece vi accontentate di un libro con dediche (anche fatte da voi), frasi belle e zuccherose da matti, allora con 15 euri ve la cavate. Semplicemente geniale! Astronomicamente Vostro, RoarinPenguin
Apr 202010
 
La cosa che mi è sempre piaciuta dell’avventura CuriosBlog è la natura varia dei post che ci posso fare... non importa che siano recensioni, notizie, sccop, annunci software e/o di tecnologia... immagini o altro: l’importante è che abbiano lo stesso minimo comune denominatore, cioè essere curiosità di un qualche tipo. E quella che riprendo stasera da MyLuxury è sicuramente dal sapore un po’ anacronistico, segno però che persino nel Regno Unito la modernità avanza. Dopo oltre 100 anni il Ritz, famoso hotel a Londra di lusso, consente di indossare jeans (se sono eleganti) a colazione. Tra qualche millennio forse arriveranno a permettere abbigliamento per cena diverso dalla rigorosa giacca e cravatta tuttora d’obbligo. Elegantemente Vostro (in jeans), RoarinPenguin
Apr 142010
 
E' un po' di tempo che non parlo di gadget hardware speciali e stasera voglio presentarvi un cosino splendido che ho trovato su ThinkGeek: il Cinemin. Un filino sotto i 300 dollari per uno scatolino che porta 60 pollici di proiezione DLP ovunque,  e siccome si piega a 90 gradi consente di fare cosuzze davvero allettanti (tipo me lo porto in borsa, quando sono in albergo lo attacco all'iPod e proietto il film sul soffitto: yummmmm). Include anche connettori per ogni cosa incluso iPad... insomma... quasi quasi mi cinemizzo... Proiettatamente vostro, RoarinPenguin
Apr 032010
 
Stando a quanto riportato da Reuters la bibliotecaria di Dinnington, paesino nel South Yorkshire inglese, deve aver avuto una bella sorpresa quando ha trovato nei volumi restituiti un libro preso in prestito... 45 anni prima. Si tratta di un'opera di Nigel Kneale intitolata Quartermass and the Pit e la cosa interessante è l'impossibilità di risalire all'incallito lettore in quanto i registri di quel tempo non sono più disponibili. E non ci sono nemmeno multe salatissime da incassare, perchè il limite massimo di penalità per consegna tardiva (o molto tardiva, o molto molto molto tardivissima) dei libri presi in prestito è al massimo... 6 sterline. Che dire? Avere la coscienza a posto non ha davvero prezzo. Bibliotecariamente Vostro, RoarinPenguin
 Posted by at 8:05 pm
Apr 022010
 

image Oggi ricorre il 205mo anniversario della nascita di un mito:
Hans Christian Andersen.

Come? Il nome non vi dice molto? Tra le altre cose è stato uno scrittore… quindi proviamo con qualcuna delle opere per cui è famoso:

  • La Sirenetta
  • Il Brutto Anatroccolo
  • Hansel e Gretel
  • La piccola Fiammiferaia

Va meglio? Cominciate a ricordare perchè siete cresciuti con certi valori, con certi miti, perchè Disney ha vinto un Oscar? Perchè, a 40 anni quasi suonati, il sottoscritto crede ancora (un pokino…) nelle favole?

Ecco, proprio lui! Lui che nella sua spettacolare vena creativa ha scritto: “La vita di per se è la favola più fantastica.”

Fiabescamente vostro,

   RoarinPenguin