RoarinPenguin, Marco Rottigni, CuriosBlog, Curiosità
Jul 072009
 

Ho appena appreso una curiosità che entra a pieno titolo negli annali del CuriosBlog!

Pare che in Islanda sia pratica abbastanza comune deviare le strade per evitare di disturbare il cosiddetto “popolo nascosto” (in islandese Huldufólk), cioè l’insieme di folletti, gnomi, fate, elfi e compagnia cantante in cui il 10% degli islandesi dice di credere (ma l’80% non nega l’esistenza).

Nel 2005 c’è stata persino un’industria che dovendo attivare un’unità produttiva ha dovuto attendere un “certificatore ufficiale” dello stato che verificasse che l’attività non desse fastidio alle creaturine 😉

Questa funzione, che esiste davvero, è pure pagata e rischia di ritardare questo tipo di operazioni da 1 a 6 mesi.

E se proprio non ce la fate ad aspettare, credo l’unica soluzione sia di chiamare… Legolas!

Favolisticamente Vostro,

   RoarinPenguin