RoarinPenguin, Marco Rottigni, CuriosBlog, Curiosità
Oct 122008
 

Coccodrillo in agguato Nello Zimbabwe, qualche giorno fa un calciatore è annegato in un fiume infestato di coccodrilli ed ippopotami.
Fin qui la notizia apparsa qualche giorno fa sul sito di Reuters sarebbe anche simile ad un normale fatto di cronaca... la cosa curiosa è che il motivo per cui il fenomeno stava facendo il bagno in un posto tanto pericoloso era per un rituale con cui scacciare gli spiriti cattivi!

Con lui c'erano anche gli altri 15 componenti della squadra, tutti a seguire il consiglio del commissario tecnico di farsi un bagnetto rituale in vista della partita domenicale, tanto per essere spiritualmente più lindi... e non importa se in quel tratto di fiume era vietato fare il bagno per la corrente molto forte, i coccodrilli e gli ippopotami!

Non ne faccio un discorso religioso, che rispetto... ma fischia, bastava una preghierina nella vasca, no?

Natatoriamente Vostro,

   RoarinPenguin

 Posted by at 8:16 am