RoarinPenguin, Marco Rottigni, CuriosBlog, Curiosità
Jun 022007
 
Ecce vobis C StringCerto, un conto è vedere signorine più o meno meritevoli di sguardi con quei tanga minimali chiamati G-String... ma l'idea del C-String della LoveHoney (dalla forma dell'oggetto di cui parla il Corriere del 30 maggio) vuol dire cambiare dimensione. Una roba di comodità molto discutibile, che sta su non si sa come e che si regge sulla speranza di un "non spostamento" (ma nemmenoEcce vobis C String muscolare) se no sono volatili per diabetici (AKA cazzi amari!)... tutto con la promessa dell'invisibilità sotto ogni tipo di indumento, anche i più attillati... mah! Il prezzo non è nemmeno troppo elevato (15 sterline), anche se effettivamente si paga più l'idea che non la stoffa impiegata 😉 Comunque, le foto parlano da sole... Mutandamente Vostro, RoarinPenguin
 Posted by at 6:05 am