RoarinPenguin, Marco Rottigni, CuriosBlog, Curiosità
Apr 092007
 
20070409_00277.jpg
Tanto tempo fa, verso la fine del X secolo, un nobile di Thaur nella valle del fiume Inn di nome Romedio decise di abbandonare una vita di agi e ricchezza x dedicarsi alla preghiera. Convertito dopo un pellegrinaggio a Roma, decise di donare i suoi beni alla chiesa e ritirarsi sulle Alpi in preghiera. Durante il viaggio, peró,un orso feroce gli sbranò la cavalcatura. Secondo la leggenda Romedio ammansì l'orso, che lo portò a dorso fino in un posto in Val di Non dove oggi sorge il santuario che lo vide eremita x tanti anni. Sul portale di entrata c'è in ricordo la scritta 'Fatto stupendo o cosa strana, l'orso, la belva si fa umana. Stupor maggior che l'uomo nato, in belva ora cerchi d'esser cangiato '. Il posto è magnifico e, in memoria del Santo e della leggenda, ospita due orsi in un ampio recinto adiacente il santuario. Orsamente Vostro, RoarinPenguin
 Posted by at 3:32 pm